Stampanti 3D

Additive manufacturing di nuovi materiali

Additive manufacturing di nuovi materiali

I ricercatori della sede di Torino dell’Istituto Italiano di Tecnologia e del dipartimento DISAT del Politecnico di Torino stanno utilizzando stampanti  Robotfactory – mod. 3DLPrinter-HD 2.0+ – per ottimizzare lo sviluppo di nuove formulazioni per la stampa DLP (Digital Light Processing).

L’obiettivo della ricerca condotta a Torino è quello di produrre formulazioni innovative ottimizzate per poter garantire una buona stampabilità insieme a proprietà finali avanzate. Ottenendo oggetti con funzionalità intrinseche.

Nanopart Grafene

 

Tra i materiali in fase di studio ci sono i compositi contenenti grafene e ossido di Silice, che presentano un miglioramento delle proprietà meccaniche, e quelli contenenti nanoparticelle di argento generate in situ (tramite l’aggiunta di precursori dell’argento nelle formulazioni), con proprietà elettriche migliorate rispetto alle resine di partenza.

Properties

Per maggiori informazioni sugli studi in corso: https://www.iit.it/research/lines

LEGGI LE ALTRE NEWS