3D Printing

Le nostre stampanti 3D

Sliding 3D stampante professionale FDM-45

3DLPrinter-HD 2.0+stampante stereolitografica professionale

3D Silver Beltkit per stampante FDM-45

La stampa 3D (tecnica di prototipazione rapida per addizione di materiale) si differenzia dalla classica tecnica di prototipazione impiegata da sempre nell’industria meccanica (processo per sottrazione di materiale) che da un blocco di materiale solido, con una fresa, esporta materiale per ottenere un oggetto più o meno finito. Il metodo additivo, utilizzato dalle svariate tecniche di stampa 3D oggi presenti sul mercato, costruisce l’oggetto aggiungendo materiale (che è diverso a seconda della tecnologia utilizzata) strato su strato, questo ovviamente si riflette in un maggior grado di libertà nel disegno di ciò che si vuole realizzare.

Non esiste una tecnologia che sia migliore delle altre, per ogni applicazione va scelta quella più opportuna. E’ quindi fondamentale, capire le diverse tecnologie a disposizione oggi, le loro potenzialità e i loro limiti, per poter scegliere con accuratezza la tecnologia più idonea in base alle caratteristiche dell’oggetto che si vuole stampare.


Oggi Robot Factory produce e commercializza tre diversi modelli di Stampanti 3D:

Sliding-3D

Nel campo della stampanti ad estrusione di materiale termoplastico (FFF) Sliding-3D è una delle migliori realizzazioni per l’utilizzo della stampa 3D per produzione continua. Il processo di stampa 3D realizzabile con una Sliding-3D cambia il modo di concepire la manifattura additiva, in quanto la peculiarità principale di questa macchina è il volume di stampa, che è 410mm x 380mm x ∞ (infinito), il che significa che si può gestire un ciclo di lavoro ininterrotto per realizzare stampe di vari oggetti 3D di qualunque lunghezza si possa immaginare. Il piano di stampa è realizzato utilizzando uno speciale materiale composito che in fase di stampa non necessita di alcuna preparazione (spray, vernice, o altro), perché impedisce il possibile distacco del modello durante la stampa e ne favorisce il distacco al termine, agevolando un risultato di stampa caratterizzato da elevata qualità di finitura.

Il numero di aziende che si rivolgono verso il supporto di una stampante 3D è in aumento, così come è in aumento l’utilizzo, da parte delle aziende, di prototipi funzionali nella fase di ricerca e sviluppo e di test di prodotto. Sliding-3D si propone di coprire queste già consolidate esigenze e di andare oltre, con la possibilità di stampare pezzi veramente lunghi (anche più lunghi della macchina stessa) e piccole serie di oggetti prodotti in continuo. La stampa 3D con Sliding-3D , nella maggior parte dei casi, ha anche il vantaggio (non da ultimo) di non richiedere alcuna “struttura di supporto“, il che consente di ridurre notevolmente i tempi di stampa e l’utilizzo del materiale, poiché si sfrutta l’angolo autoportante nella maggior parte delle geometrie. Inoltre, la generazione di layer di stampa inclinati rispetto al piano di stampa conferisce una maggiore rigidità al pezzo stampato, poiché riduce notevolmente la possibile “delaminazione” tra gli strati di materiale.

Inoltre la possibilità di adoperare materiali ad altissime prestazioni, torna particolarmente vantaggioso per produrre pezzi definitivi in un unico esemplare o piccole serie per le quali non sarebbe conveniente procedere con le tecniche tradizionali che prevedono la costruzione di costosi stampi, anche dal punto di vista delle tempistiche, visto che la costruzione delle attrezzature in metallo in molti casi richiede settimane.


Silver Belt Kit

Dopo numerosi progetti di successo prodotti e venduti in kit sin dai primi anni della nostra attività e utilizzando la nostra lunga esperienza nel campo della stampa 3D, abbiamo sviluppato l’esclusiva stampante 3D FDM-45 dotata di un piano di stampa scorrevole e l’estrusore inclinato a 45°, realizzabile attraverso un “Kit di montaggio interamente in metallo“. Il primo che non necessita di parti in plastica auto stampate!

Con Silver Belt, offriamo un kit completo per assemblare la stampante 3D, la struttura meccanica e la parte elettronica (completa di cavi preassemblati, estrusore e motori) e il suo assemblaggio non richiede alcuna attrezzatura speciale, solo i soliti strumenti che in qualsiasi laboratorio sono presenti. Tuttavia il Kit Silver Belt è stato appositamente sviluppato e realizzato con l’intento di dare al cliente la possibilità di sfruttare le grandi opportunità della stampa 3D continua e allo stesso tempo di costruire una stampante 3D in base alle proprie esigenze! Pertanto l’utente esperto ha la possibilità di modificare e aggiornare la stessa stampante 3D adottando qualsiasi soluzione che consenta di ottenere applicazioni diverse.

È molto semplice assemblare la stampante Silver Belt kit, poiché viene fornita con una vasta documentazione che consente di ottenere risultati eccellenti passo dopo passo. Tuttavia, è importante considerare che è necessario possedere almeno un pò di abilità meccanica ed esperienza di programmazione relative all’implementazione, durante la calibrazione, di alcuni valori nel firmware Marlin tramite l’IDE Arduino.


3DLPrinter-HD 2.0+

La tecnica di prototipazione DLP© (Digital Light Processing) stereo-litografica, com’è noto, è il sistema di stampa 3D che utilizza una speciale resina polimerica fotosensibile per creare gli oggetti. Tale tecnica si contraddistingue per la precisione e la risoluzione che difficilmente possono essere raggiunte con gli altri metodi di stampa 3D. Il funzionamento di una stampante che utilizza la tecnologia DLP© sfrutta appunto un proiettore DLP© e una resina che indurisce quando esposta ad una luce di una certa intensità e lunghezza d’onda. Gli strati che compongono l’oggetto in 3D (slices) vengono proiettati in sequenza nella resina contenuta in una vaschetta, all’interno della stampante 3D. Per effetto della luce proiettata (strato per strato) la resina si solidifica, fino a realizzare l’intero oggetto.

3DLPrinter-HD 2.0+ (quarta generazione) è la nostra stampante 3D desktop che utilizza la tecnologia DLP© stereo-litografica. Un prodotto di alta qualità, con performance e caratteristiche tecniche di livello professionale. La stampante viene fornita completa di software per la gestione e la stampa 3D dei file in formato ‘stl’, oltre a tutti gli accessori utilizzabili per la finitura del pezzo stampato (dalla Vaschetta ad Ultrasuoni al Fornetto UV, etc.). La nostra stampante DLP© si contraddistingue anche per versatilità e flessibilità, caratteristiche che la rendono facilmente utilizzabile in diversi ambiti, anche per la ricerca scientifica, in particolare per l’ingegneria dei materiali, in quanto in questo ambito si può sfruttare la versatilità nella fase di produzione che la 3DLPrinter-HD 2.0+ offre a supporto del processo additivo.

Inoltre, a completamento della stampante 3DLPrinter-HD 2.0+, Robot Factory fornisce resina polimerica fotosensibile del tipo “RF Resin – CS Red” – che permette la costruzione di modelli con un elevatissimo dettaglio dei particolari. Questa resina si utilizza prevalentemente per il procedimento di microfusione (detto “a cera persa”), con ‘ottimi’ risultati garantiti.


Tutta la produzione Robot Factory è MADE IN ITALY.

L’impegno di Robot Factory, per venire incontro al cliente nell’utilizzo dei propri prodotti, è la continua ricerca di nuovi accessori e nuovi materiali.

In ultimo, ma non sicuramente per importanza, fondamentale è l’Assistenza Tecnica che Robot Factory continua a fornire ai propri Clienti, informandoli ogni volta che ci sono delle novità e diffondendo periodicamente Note Tecniche a supporto dell’utilizzo delle sue stampanti 3D.


Scarica gratuitamente il documento che mette a confronto le varie tecnologie di stampa 3D:  Download Formnext AM Field Guide

DLP© – Marchio registrato Texas Instruments Inc.