3D Printing

Trieste Mini Maker Faire 2019

Trieste Mini Maker Faire 2019

Il 25 e 26 Maggio si è svolta al Centro di Fisica Teorica Abdus Salam (Icpt) di Trieste la sesta edizione di Trieste Mini Maker Faire. La manifestazione ha ospitato gli stand di circa 300 makers, provenienti da tutta Italia e da Slovenia, Croazia, Spagna e Repubblica Ceca.

I makers hanno portato in «fiera» le loro idee ed invenzioni con l’obiettivo di avvicinare il mondo della scienza al grande pubblico, perché dietro alla scienza c’è un processo di scoperta che è lo stesso che poi porta a realizzare queste invenzioni.

La manifestazione patrocinata della Regione Friuli Venezia Giulia e dall’Università degli Studi di Trieste, è coorganizzata dall’Ictp e dal Comune di Trieste, in collaborazione con proEsof. «Con questa fiera si riesce a fare quello che Trieste ha come mission, unire la scienza alla comunità», ha osservato il presidente del Fvg, Massimiliano Fedriga. «Prenderne consapevolezza è importante, perchè da eventi come questi si posssa iniziare a pensare e progettare qualcosa per collegare opportunità imprenditoriali con la ricerca presente a Trieste».

Durante l’evento Andrea Martini ha ricevuto il Premio Speciale della Giuria, consegnatogli da Alessandro Ranellucci punto di riferimento del mondo dei makers in Italia, per il progetto sviluppato e prodotto da Robot Factory: “Sliding-3D – high temperature extruder block”. Il progetto della stampante Sliding 3D Plus, adatta per stampare, oltre che i normali materiali, anche materiali tecnologicamente avanzati che si estrudono ad alta temperatura, poichè utilizza il nuovo blocco estrusore dotato di termocoppia di tipo K Classe 1 montata nel nuovo blocco riscaldante che permette all’ugello di raggiungere temperature fino a 480 °C.

Maggiori informazioni sulla nuova stampante Sliding-3D…